SORPRENDIMI


 

Autore: Sophie Kinsella

Anno: 2018

Ed: Mondadori

 

Il nostro giudizio: MOLTO BUONO

Recensione: Sylvie Labella

 

È la parolina magica, quella che ogni moglie, dopo qualche anno dal fatidico Sì, vorrebbe addirittura scrivere sui muri di casa. A lettere cubitali. Per sorvolare la noia di ogni routine, distoglierlo dalla solita partita di calcio con corredo di pantofole canottiera e patatine (e rumori ventriloqui del terzo tipo...). Ma ci potrebbero anche essere effetti collaterali non desiderati.....Che forse non vorreste proprio correre. Perché l’esortazione “sorprendimi” si rivela, ahimè, a plurime risposte. È questo sì che, del resto, era prevedibile...

Leggi tutto...

IL METODO CATALANOTTI

 

 

 

Autore: Andrea Camilleri

Anno: 2018

Ed: Sellerio

 

Il nostro giudizio: MOLTO BUONO

Recensione: Sylvie Labella

 

Ci sono delle cose che scaldano il cuore. Poche, piccole semplici cose. Le puoi contare sulle dita di una mano.

Come in quel film di Woody Allen, sono le cose di cui non puoi fare a meno. Quelle che ti porteresti su un’isola deserta, a soccorrerti in caso di naufragio. Il tuo Wilson di emergenza, per intenderci. 

Leggi tutto...

HIPPIE

 

 

Autore: Paulo Coelho

Anno: 2018

Ed: La Nave di Teseo

 

Il nostro giudizio: OTTIMO

Recensione: Sylvie Labella

 

 

L’amore ci illumina, ci percorre il corpo come un fulmine, trafiggendoci....e poi, volubile, vola via. Ma dentro di noi la rivoluzione è accaduta, inesorabile...

Tutto è luce, il nostro mondo interiore è diverso, e noi siamo persone nuove.

Leggi tutto...

IO MI LIBRO


 

Autore: Alessandro Pagani

Anno: 2018

Ed. 96 rue de-La-Fontaine

 

Il nostro giudizio: DISCRETO

Recensione: Sylvie Labella

 

Anche le formiche, nel loro piccolo, s’incazzano.

E l’incazzatura satirica di Alessandro Pagani ha la sua più alta espressione e fonte ispiratrice in Marcello Marchesi e nel citato filone di Gino e Michele. Con nuances che variano dal sottile non-sense alla più elaborata disarticolazione semantica del linguaggio. Fino ad approdare a vene di paradossale e di onirico, a volte anche solo semplici  oggettivazioni “tautologiche”. Per intenderci: per quelli come me che sono cresciuti a pane e Dylan Dog, ci sono anche freddure italianizzate alla Groucho Marx.... qualcosa di romantico riecheggiante “una suora che cade dalle scale? bianco/nero/bianco/nero”....

Leggi tutto...

PLAYLIST

 

 

Autore: Francesco Memoli

Anno: 2016

Ed: Mondoscrittura

 

 

Il nostro giudizio: MOLTO BUONO

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

Se i momenti importanti della vita fossero contrassegnati dalla musica, quella giusta, quella che ti segna dentro, quella che mette gli accenti nelle relazioni importanti...quanto sarebbe bello..purtroppo, non si sa perché, non è mai così.

Giulio è un musicista, persona come tante, lavoro da fattorino,  artista nel cuore, sognatore; attorno a lui ruotano Daria, la ex,  nonché amica, punto fisso, che quando hai bisogno c’è sempre; Roberto, l’amico e collega, con cui ci si confronta, con cui ritrovarsi in sala prove e tra discorsi di filosofia e dilemmi sul dramma dell’esistenza scaturisce l’idea del furto, quello da film, che potrebbe cambiare la vita a tutti.

Leggi tutto...

LA LUNA ALLO ZOO

Autore: Roberto Addeo

Anno: 2017

Ed: Il seme bianco

 

 

Il nostro giudizio: MOLTO BUONO

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

Semi-biografia di un venticinquenne campano, trapiantato a Bologna che si ritrova a vivere le situazioni comuni a molti, a districarsi nello zoo della quotidianità con un lavoro precario e mal retribuito, “amici” che più che tali sembrano vampiri energetici, amori di facciata che appaiono come sveltine consumate nei bagni fetidi...

Leggi tutto...

CRONACHE DI UN GATTO VIAGGIATORE

 

 

Autore: Hiro Arikawa

Anno: 2017

Ed. Garzanti

 

 

Il nostro giudizio: BUONO

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

Un gatto randagio, abituato ad arrangiarsi; un ragazzo a cui la vita ha fatto pochi sconti; una vecchia station wagon argento: un viaggio, IL VIAGGIO nella memoria, attraverso il fascino, i colori del Giappone, il valore dell’amicizia e la consapevolezza che qualcosa sta mutando.

Leggi tutto...

ALLA RIVOLUZIONE IN TRAM

 

 

Autore: Irene Facci

Anno: 2017

Ed: Ofelia Editrice

 

 

 

Il nostro giudizio: OTTIMO

Recensione: Marypollon

 

Una lettura divertente e scorrevolissima, che ci racconta di Sabrina, mindset da consulente, in viaggio per il mondo ma col cuore pieno di un forte senso di responsabilità verso Mino, il gatto che fedele la aspetta a casa.

Leggi tutto...

DIONISIE

 

 

Autore: Andrea Sartori

Anno: 2017

Ed: IBUC

 

 

Il nostro giudizio: BUONO

Recensione: Francesco Lanari

 

Nutrivo da tempo il desiderio di ritrovare alcuni determinati personaggi storici all’interno di un romanzo. Finalmente con Dionisie. La prima inchiesta di Timandro il Cane questa possibilità si è avverata. Catapultandoci direttamente nell’Atene di fine del V secolo a.C. Sartori ci permette di conoscere Socrate, Alcibiade, Euripide e molti altri personaggi influenti in quella società.

Leggi tutto...

QUANDO SCOPPIO' LA PACE. 25 APRILE 1945

 

Autore: autori vari

Anno: 2017

Ed: Universitas Studiorum

 

 

Il nostro giudizio: OTTIMO

Recensione: Marypollon

 

Se devo morire per esserti nemico, almeno posso dire di essermene andato per mano di un mio pari. Il disgusto che provo per la tua razza si è dissolto.

Meravigliosa raccolta di racconti edita da Universitas Studiorum, che si prefigge di ricordare un passato che purtroppo o per fortuna non è più quasi in alcun modo collegato al nostro presente, con le sue problematiche cosi diverse.

Leggi tutto...

TI VOGLIO BENE

 

Autore: Francesco Sole

Anno: 2017

Ed. Mondadori

 

 

 

 

Il nostro giudizio: DISCRETO

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

Libro di poesie e riflessioni su vita, famiglia, amore e sul quotidiano che ci circonda.

Leggi tutto...

LA RONDINE SUL TERMOSIFONE

 

 

Autore: Edith Bruck

Anno: 2017

Ed: La nave di Teseo

 

 

 

Il nostro giudizio: BUONO

Recensione: FRANCESCO LANARI

 

 

Edith Bruck nacque da una povera famiglia di origine ungherese. Sopravvissuta al dolore della deportazione nei campi di concentramento di Auschwitz, Dachau e Bergen – Belsen, decise di mantenere viva la memoria di quelle atrocità attraverso la scrittura.

Leggi tutto...

I LOVE TOKYO

Autore: La Pina

Anno: 2017

Ed. Vallardi

 

Il nostro giudizio: OTTIMO

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

“I Love Tokyo” non è una guida turistica, è una lettera d’amore, o come lo definisce la stessa Pina, una “canzone d’amore”, sì perché il libro è anche dotato di una bellissima colonna sonora composta dal marito, Emiliano e fruibile attraverso i QR Code reader che si trovano all’inizio di ogni capitolo nella pancia dei daruma e che dura mediamente tutta la lettura della sezione.

Un viaggio virtuale nella terra del sol levante visto con gli occhi di una persona che ama profondamente questa realtà e che la racconta attraverso i colori, gli odori, le emozioni, e ci racconta di una città grande quasi quanto tutta la Lombardia, fatta di circoscrizioni, piccoli microcosmi tanto diversi quanto particolari ed affascinanti.

Leggi tutto...

FINO ALL'ULTIMO RESPIRO

Autrice: Aurora Ballarin

Anno: 2017

Ed. Self Publishing

 

Il nostro giudizio: BUONO

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

Aurora, una ragazza come tante, con un passato che l’ha costretta a diventare adulta velocemente, una quotidianità simile a tante altre fatta di una famiglia da aiutare dove la figura paterna è venuta a mancare troppo in fretta, una madre apprensiva, fratellini da accudire e un lavoro che le serve a tirare avanti la “baracca”. Una persona semplice, in un universo lineare e monotono,  una vita quasi piatta e ripetitiva dove i sogni sembrano non esistere più, dove non esiste Dio e dove ogni giorno ha lo stesso colore.

Leggi tutto...

COM'E' GIUSTO CHE SIA

 

 

Autore: Marina Di Guardo

Anno: 2017

Ed: Mondadori

 

Il nostro giudizio: OTTIMO

Recensione: Marypollon

 

 

You told me to lie without a trace...

and kill with no remourse

On the outside I'm the greatest guy

 

But I am dead inside ....

 

Mi è piaciuto davvero questo noir di Marina Di Guardo, autrice di Cremona che pubblica per Mondadori, che non vorrei temesse un po' il fatto di essere la madre della popolare fashion blogger Chiara Ferragni.

 

Si tratta di un romanzo a parer mio veramente ben scritto che, parlando di traumi dimenticati ma mai risolti, affronta la problematica attuale della violenza verso le donne.

Leggi tutto...

CODICE MONTEMAGNO

 

Autore: Marco Montemagno

Anno: 2017

Ed. Mondadori

 

 

 

Il nostro giudizio: OTTIMO

Recensione: Marypollon

 

Sottotitolo: costruisci il tuo brand e prenditene cura

 

Credo che l'autore non abbia bisogno di presentazioni, data la popolarità raggiunta tra il popolo del web giovane (dentro) e dinamico.

Leggi tutto...

SLAVE

 

Autrice: Nemesys

Grafiche MDM-Forlì

anno:2016

 

 

Il nostro giudizio: BUONO

Recensione: Erika K.Biondi

 

TRAMA:

Romanzo autobiografico, la storia di una vita raccontata dall'infanzia ai giorni nostri, un dedalo di emozioni e avvenimenti che hanno segnato l'esistenza della protagonista portandola a riflettere sul senso dell'essere al mondo e domandandosi se davvero per ognuno di noi esiste un destino già segnato e imprescindibile.

Leggi tutto...

IL FARO DEGLI AMORI APPENA NATI

 

 

Autore: Jenny Colgan

Ed. Piemme

Anno: 2015

 

Il nostro giudizio: BUONO

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

Isola di Mount Polbearne, Cornovaglia: un luogo fuori dal mondo raggiungibile solo con la bassa marea, un posto incantato fatto di mare, vento e odore di salsedine in cui un vecchio faro quasi addormentato svetta contro la linea dell'orizzonte.

Il tempo qua si è come fermato e la vita scorre a ritmi lenti scandita solo dal mare e dagli eventi atmosferici non sempre clementi, un'isola in mezzo al nulla dove poter ritrovare se stessi e forse un pò di serenità, questo è quello che accade a Polly, la protagonista, che lascia il suo passato ormai in rovina e senza più possibilità di ritorno per ricominciare da questa realtà tanto lontana dal suo passato. Il caso e la situazione economica precaria che la portano in questi luoghi la fanno riflettere sulla sua vita fino a decidere di doversi e volersi rimettere in discussione facendo di una passione il suo lasciapassare per la felicità: apre una panetteria.

Leggi tutto...

IL GIORNO PIU' BELLO DELLA MIA VITA IO NON C'ERO

 

 

 

Autore: Simone Bargiotti

Anno: 2015

Ed: Emil

 

Il nostro giudizio: MEDIOCRE

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

“Ci sono attimi eterni, infiniti. E’ un ossimoro, cioè accostare due termini antitetici, contrari: Può un attimo essere eterno, infinito? Può un attimo durare una vita? Nel mio caso sì, è un passato che non passa”

Secondo libro di Simone Bargiotti, non un vero e proprio romanzo, ma la storia di una psicoterapia, della psicoterapia; una sorta di regressione nel passato per andare a rintracciare le cause del malessere che a un certo punto ha colmato la vita del protagonista stesso.

Leggi tutto...

VOGLIO SENTIRE L'URLO DEL TUO RESPIRO

 

Autore: Simone Bargiotti

Anno: 2015

Ed. Emil

 

Il nostro giudizio: DISCRETO

Recensione: Erika K. Biondi

 

TRAMA:

Un pomeriggio a Bologna, bar con gazebo riscaldato, latte caldo, un incontro casuale che riporta a galla episodi della giovinezza di Simone...

La storia è un lungo flashback autobiografico che si snoda tra notti trascorse in riviera romagnola dove alcol, droga, sesso e perversione

Leggi tutto...