SOPRAVVISSUTO - THE MARTIAN

 

 

Regista: Ridley Scott

Produzione: Stati Uniti

Anno: 2015

Attori: Matt Damon, Jessica Chastain, Kristen Wiig

 

 

Il nostro giudizio: BUONO

Recensione: Marypollon

 

Houston mi sentite? Abbiamo un messaggio video, è rivolto all'equipaggio..

 

Apri.

 

"ARE YOU RECEIVING ME?"

 

MARTE, MARTE... DOVRA AVERE PAURA...

 

Considerazioni preliminari…un film ingegneristico e lo spoilerino aziendalista.

 

Arrivo finalmente a vedere il film che avevo puntato da tempo: Il trionfo dell'intelligenza sull'ambiente ostile.

 

Nonostante le probabilità siano contro di me, non mi rimane che usare tutte le mie conoscenze scientifiche per venirne fuori.

 

Di fronte al problema di come sopravvivere Matt Damon incomincia a sfruttare le sue conoscenze, scientifiche, botaniche, elettroniche. 

 

Direi che sotto certi aspetti questo film è quasi "ingegneristico" (di sicuro piacerebbe ai miei ingegneri del MIP). 

L'obiettivo è quello di trovare soluzioni grazie ad una intelligenza preparata. 

La supremazia spetta a chi è più preparato, più dotato di mezzi, più razionale.

(a dire il vero siamo oltre l'ingegneristico perchè non manca un po' di fantasia...) 

 

Premessa: spoilerino aziendalista sulla genialità ed il realismo di Ridley.

Avete notato come:

 

  • il povero Cristo che fa i calcoli giusti rimane sempre nell'angolino senza manco essere invitato alle riunioni, a cui del resto non sarebbe capace di imporsi?
  • chi si è opposto al potere rivelando informazioni ed “endorsement”- anche se è stato l'artefice del salvataggio- viene indotto a dimettersi dal direttore della NASA ... e lo troviamo alla fine a giocare a golf bello felice?

 

Se manchiamo il punto di incontro per i rifornimenti, siamo morti..

Se manchiamo la fionda gravitazionale della terra, siamo morti ...

La Nasa non autorizza il progetto, quindi il nostro sarebbe...tecnicamente ... un ammutinamento. 

 

La Recensione vera e propria

 

Mark è a 80 milioni di KM da casa sua, da solo… che effetti può avere tutto questo sul cervello? 

 

Si tratta ovviamente dell'ultimo film del poliedrico Ridley Scott, tratto dal romanzo di Andy Weir. 

 

Tecnicamente la produzione è durata 4 mesi, con riprese tra Giordania ed Ungheria.

Lati negativi della versione in italiano: pessima traduzione del titolo del film, doppiaggio sbrigativo. 

 

Mark, - interpretato da Matt Damon -  fa parte dell'equipaggio della missione Ares 3 - capitanato dalla Chastain -  a seguito di una tempesta su Marte si decide per l'abbandono della missione, ma durante l'evacuazione - a causa di un errore tecnico - l'astronauta viene dichiarato ucciso e per questo viene abbandonato dal resto dell'equipaggio

 

In realtà è sopravvissuto da solo sul pianeta ostile.

 

Sto tenendo questo diario come testimonianza, mi chiamo Mark Watney e sono ancora vivo... beh evidentemente… 

 

Non ho modo di contattare la Nasa o gli altri membri dell'equipaggio e anche se volessi ... ci vorrebbero quattro anni perchè una nuova missione mi raggiunga.

Mi trovo in un habitat progettato per una durata di 31 giorni.

Nonostante le probabilità siano contro di me, non mi rimane che usare tutte le mie conoscenze scientifiche per venirne fuori.

Devo scoprire come coltivare del cibo per quattro anni in un pianeta in cui non cresce nulla, ma se non troverò un modo per comunicare con la Nasa tutto questo sara inutile

 

Questo film riprende quelli del periodo della guerra fredda, dove i valenti aviatori americani garantivano la sicurezza nazionale grazie ad elevata tecnologia, preparazione e spirito patriottico.

Marte non è più il pianeta del sogno, ma un terreno arido da cui prelevare campioni.

 

In ogni essere umano esiste l'istinto primordiale di aiutare prossimo, se un'escursionista si perde, verranno organizzate delle ricerche, se un terremoto distrugge una citta arriveranno rifornimenti di emergenza da tutto il mondo. 

 

Il lato soprannaturale è assente, il lato umano è rappresentato da un team di scienziati internazionali - che lavorano in modo incessante -per portarlo a casa mentre i suoi compagni tracciano una missione di salvataggio impossibile. 

 

  1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 2.50 (1 Vote)