LA ISLA MINIMA

Regista: Alberto Rodriguez

Produzione: Spagna

Anno: 2014

Attori: Javier Gutierrez, Raul Arevalo

 

Il nostro giudizio: OTTIMO

Recensione: Enrico C.

 

La Isla Minima è sicuramente uno di quei film che meritano di essere seguiti ed adeguatamente promossi in tutti i Paesi in cui sono stati distribuiti. Non che in Spagna sia passato inosservato – anzi – dato che è stato premiato addirittura con 10 premi Goya. Ma il rischio che un’opera di questo genere passi sostanzialmente inosservata in molti paesi europei, data la concomitante uscita di tante produzioni

internazionali nel periodo post-natalizio, è comunque notevole.

Cosa rende “La lsla Minima” un film particolare e diverso da molti altri?

Non certo la trama o la sceneggiatura…due poliziotti, dai modi diversissimi,  giunti dalla capitale in provincia per indagare su un serial killer è il canovaccio standard di decine di film americani.

Il fatto che in un piccolo villaggio debbano scontrarsi con la diffidenza e in alcuni casi persino l’ostilità dichiarata e l’omertà palese di molti abitanti del luogo sembra anch’esso uno scontato deja vu.

Quello che rende il film intrigante e di sicuro interesse è una sensazione, quasi un sapore che ti rimane in bocca…un senso di claustrofobia, l’ aridità di luoghi e persone che entra dentro ognuno di noi.

Dialoghi scarni, asciutti, privi di qualunque calore umano…quasi fossero la normale e consequenziale espressione delle brulle e nebbiose foci del Guadalquivir.

Lo sfondo storico e sociale? Appena accennato, senza nessuna dichiarazione di parte o giudizio di merito esplicitato dal regista: un paese che faticosamente riguadagna la democrazia dopo la dittatura franchista.

Ma una democrazia malata, riottosa, omertosa che fa perfino passare come inquietanti e sinistre le parole (“qui ora siamo in democrazia”)  del magistrato del luogo assai poco interessato al perseguimento dei colpevoli.

Ricordo di aver visto questo film in un piccolo cinema in cui il direttore, prima di far iniziare la proiezione, ha usato queste parole “Ogni anno decidiamo di adottare un film che merita e che rischia una rapida estinzione: questa volta abbiamo deciso per “La Isla Minima”

Ecco, mi piace l’idea di contribuire a questa adozione.

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.38 (4 Votes)